Le Abbazie.it    Siete in: Le Abbazie.it » Campania » Napoli
Abbazia di San Michele - Napoli
  Luogo: Procida
Indirizzo: Via Terra Murata
Telefono: 081/8967612
Giorni per visitarlo: Lunedi, Martedi, Mercoledi, Giovedi, Venerdi, Sabato, Domenica
Tematica: Abbazie e Certose
Sito web: Abbazia di San Michele ...
Visitata: 4397 volte 

 Descrizione dell'abbazia

Il complesso benedettino è attestato fin dal XI secolo. Con tutta probabilità la struttura fu costruita in luogo di un edificio sacro più antico. La costruzione dell'Abbazia è posteriore e risale al XV secolo.Il complesso fu abbandonato nel cinquecento a causa dell'occupazione saracena e nel secolo successivo fu necessario intervenire con ristrutturazioni e riparazioni. L'edificio è affiancato da una torre campanaria a quattro piani. La pianta è a croce latina e presenta tre navate, delle quali la principale coperta da cassettoni lignei decorati in oro. Nella zona centrale del soffitto si trova la raffigurazione di San Michele che sconfigge Satana, probabilmente opera di Luigi Garzi. Presso l'abside sono visibili le tele di Nicola Russo realizzate nel tardo Seicento e il coro in legno della stessa epoca. Tra le opere contenute nella chiesa vanno menzionate la statua di San Michele in argento, opera dei fratelli Avellino, e il cinquecentesco Giudizio di Santa Lucia, a destra del portale maggiore. Presso le due cappelle poste accanto al transetto sono presenti le reliquie di San Porfirio Martire, un'ancora saracena, a memoria dell'invasione cinquecentesca, e un organo del Settecento. Al di sotto dell'Abbazia vi sono tre spazi che ospitano il complesso museale. Nel primo di questi livelli si trovano un presepe settecentesco di terracotta e legno e la Cappella della Madonna del Rosario che contiene sculture ottocentesche e la statua settecentesca della Vergine del Rosario. Una ricchissima biblioteca è collocata prima del livello sottostante, il quale ospita la Cappella di San Michele. Al suo interno è visibile un affresco settecentesco dell'Immacolata Concezione dipinto sulla volta, oltre alla statua di San Michele e a un organo settecentesco. Segue la Cappella di Sant'Alfonso arricchita da un impianto ligneo che la circonda che contiene un organo settecentesco e la Deposizione realizzata da Domenico Guarino. In questa cappella si trovano tre sarcofagi decorati e dotati di un'apertura che consentiva l'esposizione della mano degli ecclesiastici deposti in esse. Infine, si giunge all'ossario, che anticamente era un cimitero, dove si praticavano trattamenti per la preservazione delle salme. In questo spazio è presente anche una fossa comune.
 Opinioni sull'abbazia

Nessuna opinione rilasciata per questa abbazia!
Rilascia un'opinione --»

 
Ricerca Avanzata
 



Categorie
 » Conventi e Monasteri
 » Abbazie e Certose
 » Santuari

Abbazie nelle città limitrofe:
Nessuna abbazia disponibile!

Visita inoltre:
 » Musei Napoli
 » Monumenti Napoli
 » Palazzi Napoli
 » Eventi Napoli
 » Alberghi Napoli

Copyright © 2006 - Tutti i diritti riservati